SINISTRA
ECOLOGISTA
TORINO

Contattaci!
CHI SIAMO

SIAMO la lista DELLA
GIUSTIZIA SOCIALE E CLIMATICA
NELLA COALIZIONE PER LO RUSSO SINDACO

Sinistra Ecologista nasce per iniziativa di cittadine e cittadini, di gruppi associativi e dei partiti politici Sinistra Italiana e Possibile. Ci proponiamo di rappresentare in consiglio comunale l’impegno delle tante persone che ogni giorno si battono per le buone cause della solidarietà, del rispetto dei diritti di chi lavora e studia, dell’ambiente. Vogliamo che nel prossimo consiglio comunale si senta forte la voce radicale di chi denuncia ingiustizie, conflitti di interesse, corruzione, abusi di potere. La politica non deve essere lasciata solo ai ricchi e ai potenti: devono farla tutte le persone di buona volontà per gli interessi della maggioranza della società e non delle minoranze di privilegiati.

Sinistra Ecologista vive grazie all’impegno volontario di attiviste e attivisti, delle persone candidate e sostenitrici: ogni abitante di Torino che crede nella giustizia sociale e vuole impegnarsi per salvare il pianeta dal riscaldamento globale può dare il suo contributo.
Ci presentiamo alle elezioni comunali dentro l’alleanza democratica e progressista per Stefano Lo Russo Sindaco perché crediamo nella collaborazione e nel dialogo fra le forze politiche che hanno alcuni valori fondamentali in comune: il rispetto della dignità umana, il rifiuto delle discriminazioni, il riferimento alla Costituzione nata dalla Resistenza contro il nazi-fascismo.

Sinistra Ecologista è la lista di chi vuole cambiare il mondo, partendo dalla nostra città. Perché bisogna pensare globalmente e agire localmente. Bisogna salvare il pianeta incominciando dalla cura del verde pubblico, bisogna cambiare modello di sviluppo iniziando dal nostro modo di spostarci, vivere, produrre, consumare ogni giorno. Bisogna costruire una società più giusta cominciando dai servizi nei quartieri, dalla vita concreta di bambini e bambine, delle persone non autosufficienti, di chi attraversa difficoltà economiche. Bisogna affermare i diritti sociali e civili di tutti e tutte: per questo c’è bisogno dell’impegno di tutti e tutte.

IL NOSTRO PROGRAMMA

Nel segno della giustizia sociale e climatica. Vogliamo impegnarci nella lotta alla crisi climatica, contro le disuguaglianze e le discriminazioni. Per farlo, bisogna partire dalla nostra città, rendendola più giusta e inclusiva.


Unita, sana, giusta

La Torino che vogliamo è felice, vivace, inclusiva, ecologica, prospera e attraente.


entra in sinistra ecologista

cosa puoi fare?

FAI UNA DONAZIONE

Puoi sostenere economicamente il progetto facendo una donazione tramite bonifico.

tesserati

Entra in Sinistra Ecologista: tesserarsi è facilissimo. Scopri come richiedere la tua tessera.

partecipa ai tavoli

Porta il tuo contributo e le tue idee nei tavoli tematici e nei tavoli circoscrizionali.

comunicati stampa, articoli e dichiarazioni

I nostri eventi

5O ANNI DI MOVIMENTO LGBTQIA+: LA LOTTA PER I DIRITTI FINO A OGGI

MERCOLEDI’ 15 GIUGNO – ORE 21 – COMALA

Mercoledì 15 giugno ripercorreremo le tappe principali del movimento per i diritti dal punto di vista storico-militante insieme a: Gigi Malaroda, presidente del Circolo Maurice GLBTQ; Silvia Casassa, tra le fondatrici del gruppo L’Altro Martedì e attivista di Famiglia Arcobaleno, Christian Ballarin, referente sportello Spo.T del Circolo Maurice GLBTQ. Con l’Assessore ai Diritti e alle Pari Opportunità Jacopo Rosatelli. Modera Emanuele Busconi, portavoce di Sinistra Ecologista. Dedicheremo la seconda parte dell’incontro al confronto, al dibattito e alle domande.

incontro sul referendum giustizia

LUNEDI’ 6 GIUGNO – H. 21 – MAGAZZINO SUL PO

Il 12 giugno si vota per i referendum sulla giustizia. In vista della votazione, Sinistra Ecologista e Sinistra Italiana organizzano un momento di discussione e di formazione sui cinque quesiti referendari e sulla riforma della giustizia.
Ne parliamo con: Giulia Locati, magistrata del Tribunale di Torino; Gianni Macchioni, magistrato della Corte d’Appello di Torino.
Modera Fiammetta Rosso, coordinatrice regionale di Sinistra Italiana.