PARTECIPA! Scriviamo
insieme lo
STATUTO

Dopo i tre giorni di dibattiti
e assemblea del 19, 20 e 21 novembre, il processo fondativo di Sinistra Ecologista continua!

E’ disponibile una prima bozza dello Statuto che apriamo ai suggerimenti, commenti ed emendamenti di eletti, elettori e simpatizzanti di SE.

Compila il modulo e partecipa al processo di scrittura collettiva dello Statuto.

A Gennaio 2022 ci saranno i lavori di conclusione del processo fondativo. STAY TUNED !

SINISTRA
ECOLOGISTA
TORINO

Contattaci!
CHI SIAMO

SIAMO LA LISTA DELLA
GIUSTIZIA SOCIALE E CLIMATICA
NELLA COALIZIONE PER LO RUSSO SINDACO

Sinistra Ecologista nasce per iniziativa di cittadine e cittadini, di gruppi associativi e dei partiti politici Sinistra Italiana e Possibile. Ci proponiamo di rappresentare in consiglio comunale l’impegno delle tante persone che ogni giorno si battono per le buone cause della solidarietà, del rispetto dei diritti di chi lavora e studia, dell’ambiente. Vogliamo che nel prossimo consiglio comunale si senta forte la voce radicale di chi denuncia ingiustizie, conflitti di interesse, corruzione, abusi di potere. La politica non deve essere lasciata solo ai ricchi e ai potenti: devono farla tutte le persone di buona volontà per gli interessi della maggioranza della società e non delle minoranze di privilegiati.

Sinistra Ecologista vive grazie all’impegno volontario di attiviste e attivisti, delle persone candidate e sostenitrici: ogni abitante di Torino che crede nella giustizia sociale e vuole impegnarsi per salvare il pianeta dal riscaldamento globale può dare il suo contributo.
Ci presentiamo alle elezioni comunali dentro l’alleanza democratica e progressista per Stefano Lo Russo Sindaco perché crediamo nella collaborazione e nel dialogo fra le forze politiche che hanno alcuni valori fondamentali in comune: il rispetto della dignità umana, il rifiuto delle discriminazioni, il riferimento alla Costituzione nata dalla Resistenza contro il nazi-fascismo.

Sinistra Ecologista è la lista di chi vuole cambiare il mondo, partendo dalla nostra città. Perché bisogna pensare globalmente e agire localmente. Bisogna salvare il pianeta incominciando dalla cura del verde pubblico, bisogna cambiare modello di sviluppo iniziando dal nostro modo di spostarci, vivere, produrre, consumare ogni giorno. Bisogna costruire una società più giusta cominciando dai servizi nei quartieri, dalla vita concreta di bambini e bambine, delle persone non autosufficienti, di chi attraversa difficoltà economiche. Bisogna affermare i diritti sociali e civili di tutti e tutte: per questo c’è bisogno dell’impegno di tutti e tutte.

IL NOSTRO PROGRAMMA

Nel segno della giustizia sociale e climatica. Vogliamo impegnarci nella lotta alla crisi climatica, contro le disuguaglianze e le discriminazioni. Per farlo, bisogna partire dalla nostra città, rendendola più giusta e inclusiva.


Unita, sana, giusta

La Torino che vogliamo è felice, vivace, inclusiva, ecologica, prospera e attraente.


PARTECIPA

COME PUOI AIUTARE

FAI UNA DONAZIONE

Puoi sostenere economicamente il progetto facendo una donazione tramite bonifico.

VOTA

Si vota il 3 e 4 ottobre per le comunali di Torino 2021. Guarda le nostre liste!

RESTA IN CONTATTO

Aiutaci a diffondere le proposte e a costruire una comunità di persone libere e coraggiose.

I nostri eventi

E SE Torino fosse una città senza muri?

MERCOLEDÌ 29 SETTEMBRE ORE 18:00, davanti al CPR di c.so Brunelleschi

Le candidate e i candidati di Sinistra Ecologista propongono un momento aperto di confronto sulle politiche cittadine relative alle persone migranti, a partire dal programma della lista, e rivolto in particolare alle comunità migranti, alle associazioni e ai gruppi ogni giorno impegnatə in quest’ambito.Vogliamo una città che sia davvero di tutte e di tutti, che ampli la propria rete di accoglienza, che coinvolga nei processi decisionali le comunità di persone migranti, evitando ogni forma di ghettizzazione e marginalizzazione, che abbia servizi accessibili anche a chi non è cittadino italiano evitando ogni forma di discriminazione, che consenta a tutti e tutte, anche alle persone in transito, di trovare in città condizioni di vita dignitose, e che si faccia promotrice di battaglie fondamentali come quella per lo ius soli e per la regolarizzazione delle persone migranti.

Vogliamo una città in cui non ci sia più spazio per il CPR, di cui da sempre denunciamo la natura irregolare e le condizioni inumane e degradanti a cui sono sottoposte le persone trattenute.Per questo motivo, vi aspettiamo mercoledì 29 settembre 2021 alle ore 18.00 in corso Brunelleschi, nell’area pedonale del corso all’angolo con via Monginevro.

Sarà con noi Paola Fierro, avvocata ASGI, che presenterà il “Libro Nero del CPR di Torino”, curato dall’ASGI a seguito del suicidio di Moussa Balde avvenuto lo scorso mese di maggio.
Saranno presenti Alice Ravinale, candidata al Consiglio Comunale e portavoce di Sinistra Ecologista, Emanuele Busconi, candidato al Consiglio Comunale e capolista alla circoscrizione 3, i candidati in circoscrizione Luca La Vaille (alla 7), Alessandro Oppi Salvatico (alla 6) e Andrea Figari (alla 3), e altrə candidatə di Sinistra Ecologista.

Festa di chiusura della campaga elettorale di Sinistra Ecologista

Festa di chiusura campagna elettorale
Pastasciutta antifascista
Cena di autofinanziamento
15 euro a persona

SOLD OUT! Non possiamo più accettare prenotazioni per la cena, ma passate dopo a prendere un amaro o una tisana insieme, per salutarci e chiacchierare!

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE ORE 20.00, Bocciofila Vanchiglietta Rami Secchi, LUNGODORA COLLETTA 39 

EVENTI PASSATI

Ma l’antifascismo serve ancora?


Per costruire una città giusta, vivibile e felice serve anche l’antifascismo? Serve ancora per distinguere i progetti di emancipazione e inclusione da quelli di esclusione e discriminazione? Ricordarci delle radici della nostra democrazia ci aiuta a difenderla e migliorarla? Noi crediamo nell’attualità dell’antifascismo e vediamo, purtroppo, crescere la forza di chi lo rifiuta. Vogliamo interrogarci su come riaffermarlo. Non in modo astratto, ma nel concreto dell’azione politica, culturale, sociale, in ogni quartiere della città. Perché pensiamo che la storia ci aiuti a vedere meglio il domani, che i valori della Resistenza possano indicarci la strada della Torino del futuro.Alice Ravinale e Jacopo Rosatelli dialogano con MARCO REVELLI
modera Valentina Garbolino

MARTEDÌ 28 SETTEMBRE, ORE 18.00, Circolo ARCI RIsorgimento, via Poggio 16

e SE arte e cultura a Torino tornassero ad essere di tutte e di tutti?

Lunedì 27 settembre 2021, ore 18:30 – 20:30, Caffè Müller, via Sacchi, 18/D

Sinistra Ecologista propone un confronto tra artiste e artisti, galleriste/i, fotografe/i, videomaker, musiciste/i, teatranti, operatrici e operatori della cultura, tecnici, comunicatori culturali.
Vogliamo riportare al centro del confronto dell’azione dell’Amministrazione le produzioni artistiche, la loro diffusione sui territori, la centralità di chi arricchisce la città con arte e cultura.Vogliamo aprire un confronto tra chi lavora nel settore e in questi anni ha tenuto duro, nonostante restrizioni, difficoltà di ogni genere legate alla pandemia, budget ridotti o inesistenti.
Vogliamo che le Istituzioni Culturali della città sostengano, promuovano, agevolino la progettazione, la programmazione, la produzione culturale partendo dai territori.
Vogliamo che tutta la città possa considerarsi un laboratorio di creatività, che gli eventi culturali partano dai nostri quartieri, dove viviamo, dove creiamo, dove lavoriamo.
Vogliamo che il patrimonio immobiliare della città inutilizzato non abitativo venga dedicato ad arte e cultura.Apriamo tutti insieme il confronto su questi temi, durante ma soprattutto dopo la campagna elettorale; investiamo i nuovi eletti, dal Sindaco ai Consigli Comunale e di Circoscrizione, di idee, proposte e confronti: solo così riporteremo arte e cultura, ormai da troppo tempo considerate tematiche di secondo piano al centro della vita della città.Di questo ne parleremo con Francesca Meinero e Alessandro Stillo, candidati di Sinistra Ecologista, Marco Grimaldi e Marco Albeltaro.
Saranno presenti anche altre candidate e candidati in comune e nelle due circoscrizioni per dialogare insieme a voi.
Vi aspettiamo!

E SE parlassimo di scuola?

LUNEDÌ 27 SETTEMBRE, ore 17.30, Bocciofila La Frejus, via Spanzotti 11

e SE parlassimo di scuola?
con Federica Patti e Roberto Imperiale
Lunedì 27 settembre
ore 17:00 -18:30
Bocciofila La Frejus
via Spanzotti, 11

Mettiamoci in gioco per una Torino a misura di giovani

Pranzo a sacco (ore 13:00), dibattiti e a seguire, dj set (a partire dalle ore 15:00)! 

DOMENICA 26 SETTEMBRE, dalle ore 13:00 – Parco Dora

🌍E SE Torino cominciasse a salvaguardare il futuro del pianeta e dei giovani?

📚E SE Torino avesse tanti luoghi in cui studiare?

💻E SE Torino non fosse più la capitale della disoccupazione giovanile?

🏡E SE Torino non avesse più affitti così alti per gli studenti e le studentesse?

✊E Se Torino si facesse portavoce della battaglia per i diritti civili?

Parliamone insieme, costruiamo insieme il nostro futuro, per una Torino a misura di giovane. I candidati e le candidate di Sinistra Ecologista organizzano un evento per presentarsi e discutere insieme di questi e altri temi.

📌Appuntamento domenica 26 settembre, al Parco Dora, location che ospiterà una giornata di festa, musica e dibattiti.

🥙L’evento, il cui avvio è previsto alle ore 13, inizierà con un pranzo al sacco in compagnia per poi proseguire tra chiacchierate, musica e incontri tematici.A seguire, la scaletta degli interventi.

👩‍🔧Ore 15, “Diritti sociali e mondo del lavoro”, con Alice Ravinale e Alberto Burgassi.

🎻Ore 15:30, “Torino, città della cultura e dell’intrattenimento musicale”, con Carlo Pignatta e Francesca Meinero.

📝Ore 16, “Giovani e diritto allo studio”, con Emanuele Busconi e Carolina Paparozzi.

📚Ore 16:30, “Dialogo sulla scuola, sull’università e sull’istruzione”, con Federica Patti e Pietro Cingolani.

🏳️‍🌈Ore 17, “Diritti civili e lotta alle discriminazioni”, con Ilaria Genovese e Tosca Cellini.

♻️Ore 17:30, “Ambientalismo e politica”, con Sara Diena e Luca Sardo.

🎶A partire dalle ore 18, musica e djset a cura di Bradley Webb.È consigliato portare dei teli e delle coperte dove potersi comodamente sedere durante l’evento.

Torino unita, sana, giusta


Il candidato sindaco del centro-sinistra Stefano Lo Russo incontra i candidati e le candidati di Sinistra Ecologista. 

SABATO 25 SETTEMBRE, ORE 20.00, CAP 10100, Corso Moncalieri 18

Andrà tutto bene se tutto cambierà: il lavoro e la giustizia sociale dopo la pandemia


Giuseppe Provenzano (vice segretario nazionale del PD, ex Ministro per il Sud) dialoga con Nicola Fratoianni (Segretario di Sinistra italiana e deputato) intervistati da Rosa Fioravante, Anita Marafioti e Alessandra Quarta.

SABATO 25 SETTEMBRE, ORE 21.00, CAP 10100, Corso Moncalieri 18

E se non la chiamassimo periferia?

con Federica Patti, Emanuele Busconi, Giuseppe Piras e altri/e candidati/e delle circoscrizioni 2 e 8. GIOVEDI’ 23 SETTEMBRE ORE 18:00, Hiroshima Mon Amour, Via Carlo Bossoli, 83

L’incontro ha l’obiettivo di ascoltare chi abita e vive zone di Torino Sud che hanno visto perdere, attraverso l’accorpamento della circoscrizione 9 con la 8 e della circoscrizione 10 con la 2, un importante spazio di rappresentanza delle esigenze e delle richieste della cittadinanza. La vastità del territorio che ricade sotto le circoscrizioni 2 e 8 ha lasciato ai margini amministrativi un’area della città – tra l’altro la più verde d’Europa – già vittima di spopolamento e conseguente diminuzione di servizi.

Noi consideriamo fondamentale una presa in carico seria per valorizzare luoghi e realtà associative, commerciali e culturali al fine di riportarli al centro della vita cittadina. Riteniamo che ciò sia possibile solo partendo dall’ascolto e dal dialogo con le cittadine e i cittadini e per questo vogliamo sentire dalla vostra viva voce quali sono le domande, i problemi, le proposte, ecc…

Federica Patti, Emanuele Busconi e Giuseppe Piras, candidati al consiglio comunale, faranno una breve introduzione sui punti principali del programma e – a seguire – Luisella Nuovo, Elena Variara e Alberto Gai (circoscrizione 2), Giovanna Garrone, Alberto Burgassi e Marco Colella (circoscrizione 8 ) esporranno le azioni prioritarie da portare avanti sul territorio. Saranno comunque presenti anche altre candidate e candidati in comune e nelle due circoscrizioni per dialogare con voi e rispondere alle vostre domande.

Ma le elezioni servono ancora?


Luciana Castellina dialoga con Alice Ravinale e Jacopo Rosatelli. 

MERCOLEDI’ 22 SETTEMBRE ORE 19:00, Jigeenyi, Via Niccolò Paganini 0

Laicità non è una parolaccia.

Giuseppe Civati presenta il suo libro “Laico”, in dialogo con Emanuele Busconi.

MARTEDÌ 21 SETTEMBRE ORE 21.00 , BOCCIOFILA VANCHIGLIETTA RAMI SECCHI, LUNGODORA COLLETTA 39.

Cogliendo l’occasione della prossimità con il 20 settembre, anniversario della Breccia di Porta Pia e Festa Nazionale fino alla sua abolizione da parte del fascismo nel 1930, torniamo a parlare di laicità come di una condizione essenziale per la democrazia. Lo facciamo con Giuseppe Civati e con uno dei suoi ultimi libri, “Laico”.

Con lui dialogherà Emanuele Busconi, del Comitato Organizzativo nazionale di Possibile e candidato alle elezioni del 3 e 4 ottobre con la lista Sinistra Ecologista in Consiglio Comunale e Circoscrizione 2 e 3.

Il viaggio ideale di “Laico” parte dalla statua di Giordano Bruno per toccare questioni ancora aperte nel dibattito pubblico: dall’eutanasia legale alla cannabis (oggetto di due raccolte firme che stanno in questi giorni giungendo a conclusione con numeri elevatissimi di partecipazione), dal diritto di scelta e autodeterminazione, ai diritti delle persone trans.

L’ingresso è gratuito, consentito fino a esaurimento dei posti disponibili nel rispetto delle norme anti Covid-19. Si terrà all’aperto, nel dehor della Bocciofila Vanchiglietta Rami Secchi (anche in caso di maltempo, nella sezione coperta).

Passeggiata tematica

Passeggiata tematica. A passo di donna. LUNEDÌ 20 SETTEMBRE ORE 18.30 , INCONTRO IN VIA CAMPANA 32.

A seguire aperitivo alle ore 20.00 alla Locanda Clandestina in via Baretti 16/E.

Assemblea pubblica

In occasione delle ELEZIONI COMUNALI E CIRCOSCRIZIONALI di TORINO del 3/4 OTTOBRE ritroviamoci in un’assemblea pubblica per discutere il futuro della nostra città! MARTEDÌ 14 SETTEMBRE ORE 18.15 , C. FRANCIA 275.

Intervengono JACOPO ROSATELLI E FEDERICA PATTI candidati al Consiglio Comunale. Parteciperanno diversi candidati alle Circoscrizioni.

1) È necessario coniugare la Giustizia Sociale con quella Ambientale attraverso un rilancio dall’economia rispettoso della Natura e dicendo BASTA al consumo del suolo (ricostruire sull’esistente);
2)È fondamentale riorganizzare il sistema pubblico dei trasporti per una mobilità sostenibile, per favorire la riduzione dell’inquinamento atmosferico e per migliorare la qualità dell’aria;
3) È necessario migliorare il funzionamento del sistema educativo ( nidi, materne, …) prevedere tariffe più eque, mettere in sicurezza gli edifici scolastici;
4) Occorre migliorare la qualità della vita nei quartieri attraverso un’ adeguata manutenzione del territorio, realizzando i servizi necessari, creando luoghi di aggregazione, tutelando il piccolo commercio delle vie, realizzando un vero decentramento amministrativo.

N.B. Occorre essere muniti di mascherina e di green pass. L’assemblea, se il tempo lo consentirà, si svolgerà all’aperto (in questo caso non sarà necessario il green pass). LA SERATA SI CONCLUDERÀ CON LA TRADIZIONALE CENA SOCIALE.

Vi aspettiamo numeros*!

Il clima che cambia Torino


Elly Schlein (Vicepresidente Emilia-Romagna) e Rossella Muroni (Deputata) incontrano Roberto Mezzalama, autore de “Il clima che cambia l’Italia” e candidato con Sinistra Ecologista.

Un’iniziativa promossa da Sinistra Ecologista al CAP 10100 corso Moncalieri 18, Torino sabato 18 settembre alle ore 21,00.